Data visualization per il non profit: un workshop a Roma

Aumentare la propria trasparenza e saper mostrare in modo efficace l’impatto del proprio lavoro: questo il bisogno sempre più crescente delle organizzazioni non profit.

A queste necessità può rispondere la data visualization, in un’epoca in cui le risorse stanziate sono scarse e la fiducia degli stakeholder va conquistata ogni giorno.

L’uso di infografiche e mappe può aiutare a diffondere informazioni in maniera più chiara, rendendole accessibili e interpretabili anche ai non addetti ai lavori. In più, i dati aiutano a osservare meglio la connessione tra i fondi investiti e i progetti realizzati, individuare aree e soggetti rimasti esclusi e prendere decisioni migliori per il futuro.

Nessuna novità, se si pensa che una delle prime data visualization della storia è stata realizzata nel settore non profit, nel 1857, con l’infografica delle cause di mortalità dei soldati disegnata dall’infermiera Florence Nightingale durante la guerra di Crimea, per convincere la regina Vittoria a migliorare le condizioni dei ricoveri militari e stanziare nuovi fondi.

Per questo insieme a Human Foundation abbiamo organizzato un corso a Roma, il 16 giugno, per offrire ai professionisti del non profit nozioni teoriche e competenze pratiche nell’ambito della realizzazione di prodotti di data visualization (mappe, infografiche…) utili a mostrare l’impatto del proprio operato.

Il workshop si sviluppa in una giornata al termine della quale i partecipanti avranno acquisito competenze per progettare e produrre storie coinvolgenti con formati visivi, con eventuale integrazione di elementi interattivi e multimediali.

Questo il programma.

10:00-11:30 - Il contesto

Cosa si intende per data visualization o, più in generale, per prodotti data-driven. Quali sono le principali esperienze in Italia e all’estero nel mondo non profit. Presentazione Case-History.

11:30-13:00 - La strategia

Partire da una buona domanda - Cominciare a lavorare sui dati avendo ben chiaro qual è il nostro obiettivo, anche se la base dati sulla quale lavorare è già a nostra disposizione. Esempi specifici e analisi delle possibili storie.

14:00-15:00 - Storytelling

Creare storie - Come mettere in relazione diversi dataset verso la produzione di una storia.

15:00-16:00 - Data visualization

Visualizzare i dati - Come produrre visualizzazioni che raccontino la storia. Quando usare un tipo di visualizzazione e perché. Le modalità di visualizzazione più diffuse e i tool principali.

16:00-17:00

Format narrativo - Come inserire queste visualizzazioni in un racconto che le supporti.

Per iscriversi: tutte le informazioni sono sul sito di Human Foundation.

 

Condividi l'articolo