Blog

[12/2018] Fare la data journalist in UK, sei offerte di lavoro in Italia e molto altro

L’ospite di oggi, meglio conosciuta come “colei che fa le domande e ottiene le risposte”, è già stata citata in molte altre newsletter.

[11/2018] Disegnare con il machine learning, imparare dalle migliori information designer e altre storie

Le sue data viz compaiono ogni settimana nell’inserto culturale di uno dei più importanti quotidiani italiani. È stata protagonista di una mostra alla data art gallery Wild Mazzini di Torino.

[10/2018] Offerte di lavoro e qualche dritta su come cominciare a specializzarsi sui dati

Dopo la pausa estiva torniamo con le interviste alle professioniste del mondo dei dati. Oggi si racconta qui Eleonora Cipolletta, che su Linkedin si definisce “Data Intelligence Consultant”.

[09/2018] Dati sui migranti, 1000 euro per data journalist, 4 offerte di lavoro

Avviso ai naviganti: a differenza delle precedenti, la newsletter di questo mese non è a cura di Donata Columbro, ma di Andrea Nelson Mauro.

[08/2018] La cultura dell'argomentazione

“Ha senso parlare di data journalism come metodo per contribuire a diffondere la cultura dell’argomentazione, che trovo sia assai deficitaria fra la popolazione.”

[07/2018] Il data journalism è femmina

Abbiamo fatto un errore imperdonabile nella newsletter di maggio: abbiamo citato solo lavori di uomini che lavorano nel mondo dei dati.

Tre anni di information design in mostra alla galleria Wild Mazzini di Torino

Inaugurata giovedì 14 giugno una nuova mostra alla data art gallery Wild Mazzini di Torino, la prima galleria italiana dedicata all’information design: La Lettura secondo Federica Fragapane.

[06/2018] Dove non si parla di big data invano

Oggi siamo brevissimi con l’intro, che vi abbiamo già inondato di link qui sotto. Buone letture (e buon ascolto)!

Data visualization per il non profit: un workshop a Roma

Aumentare la propria trasparenza e saper mostrare in modo efficace l’impatto del proprio lavoro: questo il bisogno sempre più crescente delle organizzazioni non profit.

[05/2018] Ispirazioni dal mondo e letture domenicali

Se fai parte del 39% degli iscritti alla newsletter* che lavora nel giornalismo e nella comunicazione, allora probabilmente in questi giorni eri a Perugia (o ci sei ancora) per il Festival di Giornalismo.

[04/2018] Ancora elezioni (ma poco), le data viz più brutte di sempre e altre sorprese

Ciao, abbiamo avuto i risultati delle elezioni ormai 10 giorni fa, ma visto che non c’è ancora un governo anche in questa newsletter trovi link e mappe sulla distribuzione del voto nel nostro paese.

[03/2018] Elezioni data driven, feed rss rivoluzionari e altri link

Ciao, siamo tornati, nelle intenzioni con regolarità, nella pratica… sì dai, anche nella pratica. Troverai la nostra newsletter nella tua posta elettronica ogni 15 del mese, anche se cade di domenica, anche se è festa.

[02/2018] Ecco la shortlist dei migliori lavori di data journalism italiani del 2017

Ciao, il 15 gennaio abbiamo chiuso la possibilità di votare i migliori progetti italiani di data journalism del 2017 da una lista che abbiamo selezionato grazie alle vostre segnalazioni sul gruppo Facebook di Dataninja.

Dataninja DDJ Best of 2017

Il 20 dicembre sul gruppo Facebook di Dataninja abbiamo lanciato una discussione sui migliori progetti italiani di data-journalism del 2017, un anno che ci è sembrato molto ricco di lavori interessanti, come non se ne vedeva da un po’.

[01/2018] I migliori lavori di data journalism italiani del 2017

Ciao, non ci scriviamo da molto tempo (più di un anno!), ma stiamo per tornare con regolarità nella tua casella di posta elettronica, se ci vuoi ancora.

Dataninja 2.0

Dataninja ha cambiato volto e forma. Quello che vedi è frutto di un lavoro non solo di tecnologia e design, ma anche di strategia, che abbiamo sviluppato all’interno del nostro team.