#DissestoDoloso: l'Italia dei rischi naturali

L’applicazione web, sviluppata nell’ambito dell’inchiesta #DissestoDoloso di SkyTG24 in collaborazione con Effecinque, permette di esplorare tutti i comuni italiani e verificarne l’esposizione complessiva al rischio idrogeologico (inondazioni e frane), sismico e vulcanico, oltre che visualizzare le aree di pericolosità idraulica e da frana dei Piani di Assetto Idrogeologico regionali.

A partire dai dati ufficiali di ISPRA, INGV, Protezione Civile e ISTAT, l’applicazione rende facilmente fruibili dati complessi a ogni cittadino, con l’obiettivo di favorire una maggiore consapevolezza della fragilità del territorio in cui viviamo.

La sfida di mostrare informazioni geografiche complesse per tutta Italia, dai confini di circa 8 mila comuni ai limiti delle aree di pericolosità idrogeologica, pur mantenendo una buona fruibilità sia su desktop che su device mobili, ha richiesto un preprocessamento automatico avanzato degli shapefile di partenza e l’uso di tecnologie di compressione (geobuf) per servire on-demand solo i dati richiesti. L’applicazione risultante è composta da soli file statici: il frontend è basato su React, Bootstrap e Leaflet, i dati sono caricati da un CSV, le geometrie sono memorizzate in file binari (pbf).